Otto per mille

Orari delle riunioni

  • Martedì alle 19,30 Preghiera.
  • Giovedì alle 19,30 Studio Biblico.
  • Domenica alle 18,00 Culto.
Eventi recenti

Battesimi all’Olgiata

 

Immagine attiva


 
Ringraziamo il Signore per il primo culto di battesimi celebrato all'interno della Chiesa dell'Olgiata.  L'8 marzo scorso tre credenti hanno reso testimonianza  alla comunità, agli amici ed ai parenti della loro scelta di seguire Gesù mostrando attraverso le loro storie  come la potenza di Dio sia capace di sconfiggere il peccato, le malattie e di restaurare le famiglie. Essendo in pochi i neofiti hanno approfittato del tempo a loro disposizione per leggere un gran numero di versetti biblici che negli ultimi mesi hanno parlato al loro cuore ed hanno avuto un ruolo importante nella loro crescita spirituale. 
 
 Immagine attiva

 

Immagine attiva
Il messaggio della Parola di Dio incentrato sulla parabola del figliol prodigo è stato portato dal fratello Terry Peretti che insieme alla moglie Marsha ha anche visitato la missione di Bracciano durante il culto mattutino.  
La cerimonia ha toccato molti cuori. Altre richieste di battesimi sono sopraggiunte. La nostra preghiera è che il Signore possa continuare a benedire ed usare la nostra comunità per diffondere il messaggio di Salvezza che ci ha donato in Cristo Gesù.
 

 Visita a Via Tagliamento

 Immagine attiva Sabato scorso il coro dell'Olgiata ha visitato nuovamente la comunità di Via Tagliamento portando tre nuovi cantici “Lieta certezza”, “A chi griderò?”, e un Medley di tre cantici ( Cantiam con gioia – Dia tutta la terra – Tu sei esaltato).  L'esecuzione dei brani arricchita dalle testimonianze ci hanno edificato grandemente.
 

La Santa Cena

Per i neo battezzati è stata la prima volta in cui potevano partecipare alla Cena del Signore ma la benedizione è stata comunque molto intensa per tutti noi trovandoci ancora una volta di fronte a quel pane e a quel vino che ci ricordano del sacrificio di Gesù.
A conclusione di questo edificante culto, il fratello Jean Baptiste ci ha cantato un gioioso canto del Burkina Faso al ritmo di tam tam che tutti abbiamo accompagnato battendo le mani a tempo, sentendoci trasportati fino in Africa. Un altro motivo per lodare il Signore perché non è solo la nostra salvezza, la nostra forza e la nostra pace ma anche la nostra gioia di vivere.
 
Immagine attiva
 
 
 
 
 
  ?>>
< Prec.   Pros. >