Otto per mille

Orari delle riunioni

  • Martedì alle 19,30 Preghiera.
  • Giovedì alle 19,30 Studio Biblico.
  • Domenica alle 18,00 Culto.
Raduno di Montesilvano

Immagine attivaAnche quest'anno si è svolto dal 9 al 11 maggio il raduno di Montesilvano. L'argomento di quest'anno era "Frecce appuntite nella faretra di Dio" come scritto nel libro di Isaia 49:2,3: "Egli ha reso la mia bocca come una spada tagliente, mi ha nascosto nell'ombra della sua mano; ha fatto di me una freccia appuntita, mi ha riposto nella sua faretra, e mi ha detto: «Tu sei il mio servo, Israele, per mezzo di te io manifesterò la mia gloria»."

Il fratello Elio Varrichione (foto a destra), pastore della chiesa A.D.I. di Milano Forze Armate , è stato il relatore dello studio biblico cosi come dei culti.

 

 

Immagine attivaGrazie a Dio i fratelli presenti della nostra chiesa erano circa 25 e per ognuno di noi presenti il raduno è stato motivo di edificazione e di benedizione spirituale: a partire dallo studio, ai canti, il coro della chiesa di Fontenuova, il coro dei bambini della scuola domenicale, le testimonianze fino al momento dell'offerta e dei saluti ogni cosa è stata guidata dal Signore. E perciò abbiamo ancora un motivo per dire: Grazie signore Gesù!

Ringraziamo Dio anche per ognuno dei fratelli che si sono disposti per servire il Signore e rendere possibile questo raduno: dai fratelli pastori del Comitato di zona, ai fratelli e le sorelle dedicate alla musica, i fratelli del servizio e quelli dedicati alla strumentazione. Dio possa benedire quello che possiamo fare alla Sua Gloria, che sia poco o tanto.

 

 

A seguire, una breve testimonianza del fr. Andrea, alla sua prima esperienza di raduno:

 

 "Dal momento in cui ho offerto il mio cuore a Gesù, ogni momento è propizio per gustare il sapore dolce della Sua parola. L’esperienza del raduno di Montesilvano, il mio primo raduno, è stato proprio questo: una rigenerazione interiore che solo il Signore può offrire, qualcosa di completamente diverso dal mondano week end con gli amici a cui ero abituato.
Sentire quel calore fraterno con persone che un istante prima neanche conoscevo e che quello dopo sentivo miei fratelli in Cristo, non si può spiegare se non attraverso la presenza benedetta dello Spirito Santo. Lo studio biblico, le preghiere, le predicazioni e i momenti di comunione fraterna sono stati di grande benedizione e di grande edificazione personale. Ho avuto un grande incoraggiamento da questa esperienza e oggi so ancora più di prima che desidero con tutto il mio cuore servire il mio Dio, nel nome di Gesù che mi ha salvato.
Per farlo, per avere questo privilegio, sò che devo chiedere potenza al Signore con tutta la determinazione possibile e Lui farà di me una Sua freccia ricolma di Spirito Santo, pronta ad essere scoccata dove e come vuole la Sua volontà.
Ringrazio il Signore per come sta operando e per come si sta già usando di me, ogni giorno mi forma e mi rigenera per prepararmi al mio momento, quando sentirò che le sue mani sceglieranno me nella Sua faretra ed io sarò pronto per Lui, per la sua Gloria.
Sia lodato il nome del Signore.

Andrea"

 

 

Immagine attiva

 

 

  ?>>
< Prec.   Pros. >